La Rivista dell'associazione dal 2018 è pubblicata esclusivamente online, consentendo una maggiore flessibilità editoriale e la riduzione dei tempi di pubblicazione degli articoli, una volta che siano stati approvati dalla Redazione. La rivista è suddivisa in due sezioni: Lavori originali e Informazione & documentazione. Quest’ultima contiene tre rubriche: Esperienze, per resoconti, dibattiti, note tecniche e opinioni su varie tematiche della biologia ambientale, nonché sintesi di lavori già pubblicati; CronacAmbiente, per servizi e inchieste che riguardano svariati comparti ambientali, temi della sostenibilità ambientale, interviste a persone impegnate nella tutela dell'ambiente e divulgazione di buone pratiche comportamentali; Recensioni, per segnalazioni ragionate di testi di particolare interesse o attualità per la biologia ambientale. I riassunti degli articoli e le recensioni sono liberamente consultabili; i Soci registrati possono accedere e scaricare gli articoli completi, e a fine anno, l'intero numero in formato PDF.

Ultima pubblicazione

Caratterizzazione morfologica e anatomica della ninfea bianca (Nymphaea alba L.) nel Lago Trasimeno (Umbria) di Rosalba Padula

Nimphaea alba, idrofita un tempo molto diffusa e oggi sempre più rara e a rischio di estinzione, è una specie floristica di rilevante interesse fitogeografico. L'articolo descrive in dettaglio la morfologia della specie privilegiando un'ampia iconografia (foto in campo, macrofotografie, immagini al microscopio elettronico a scansione)

 

Iscriviti al CISBA per leggere Biologia Ambientale on line

 

Nematodi d'acqua dolce 

Manuale d'identificazione al genere e metodi di raccolta

Il CISBA propone un nuovo ed interessante strumento operativo per il riconoscimento dei nematodi. I  vermi cilindrici a vita libera nelle acque sono organismi di grande successo ecologico ed evolutivo e sono buoni indicatori ambientali; sono importanti nel processo di mineralizzazione del sedimento contribuendo al riciclo della sostanza organica e sono fonte di cibo per gli organismi macrobentonici. Il manuale edito dal CISBA è stato realizzato dal professor Aldo Zullini, nematologo di fama internazionale, ed è pubblicato in formato PDF come supplemento di Biologia Ambientale. Per facilitare l'individuazione dei dettagli anatomici di importanza diagnostica, il manuale fornisce oltre 1300 illustrazioni e numerosi accorgimenti grafici: esso rappresenta quindi un prezioso strumento per l'approccio allo studio dei nematodi d'acqua dolce a livello non specialistico, favorendo l'impiego di questi organismi nel monitoraggio biologico dell'idrosfera.

   

  BA 2021 Zullini icoMini

 

  

   

Allegati:
Scarica questo file (ZULLINI_MANUALE_NEMATODI.pdf)ZULLINI_MANUALE_NEMATODI.pdf[ ]21078 kB